L’uomo era stato costretto dietro quattro mura,

le mura della sua stanza.

Come fosse prigioniero senza aver commesso nulla. Ogni sera alla sua porta bussava un’ombra che chiedeva di entrare. L’uomo apriva, perché la solitudine gli faceva più paura, e così la notte la trascorreva in compagnia dei suoi incubi.

Il mattino seguente l’ombra lasciava la stanza e l’uomo, rincuorato, si riprometteva di non far entrare più quell’oscurità nella sua casa. Con il trascorrere delle ore e nella completa solitudine l’uomo cercava di ingannare il tempo giocando ad un rompicapo di metallo, nell’attesa di tornare libero. La notte seguente l’ombra bussò chiedendo di entrare. Dopo una certa insistenza l’uomo, esasperato, decise di aprirle. Tutto si ripeteva daccapo in un loop senza fine. Il mattino però sentì il campanello suonare e corse a vedere chi potesse essere. Nessuno rispose e nessuno era dietro la porta. Solo un biglietto giaceva per terra che diceva: “stasera alle 21 riceverai una chiamata”.

L’uomo attese la sera, entusiasta ed elettrizzato di sapere chi fosse e cosa potesse volere. Attesa davanti al telefono. Passarono cinque minuti dall’appuntamento e nulla successe. Alle 21.10 lo squillo. Dall’altro capo del telefono, una voce di donna ammoniva: “Non aprire la porta” finita la frase la comunicazione si interruppe. Subito dopo, alla porta qualcuno bussava. L’uomo si avvicinò, guardò dallo spioncino, ma non vedendo nessuno, guardò intensamente il pomello chiedendosi se aprire o meno. Decise di tornare sul divano. Pochi minuti dopo, però, nella sua mente si fece largo la curiosità. Decise di non pensarci eppure non aveva nient’altro per occupare la sua mente se non l’idea di aprire, anche di poco, quella porta. Si alzò e andò nuovamente a guardare allo spioncino e non vide nulla. Alla fine, decise di aprire. L’ombra si fece beffa di lui ed entrò più irruente e selvaggia di prima, così il buio calò nella stanza penetrando la mente dell’uomo.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.